Questo sito è una via di mezzo tra un diario di viaggio ed una guida goliardica. Troverete foto, indicazioni su albergue, info utili e molto altro. Gli autori del sito, Gianluca e Federica, hanno intrapreso il Cammino nell’agosto 2006. La maggior parte delle informazioni contenute sul sito sono relative a quel periodo.

Se qualcuno vuole contribuire alla crescita del sito, inserendo articoli, foto o il proprio diario di viaggio, ci contatti pure. Saremo ben lieti di condividere la gestione del sito.

Ultime News

  • Condivisione taxi luglio 2015 26 febbraio 2015 - Salve a tutti, siamo 5 amici. Lunedì 6 Luglio 2015 arriveremo a Lourdes alle ore 17:25 con il volo Ryanair proveniente da Bergamo. Cerchiamo altre 2/3 persone per dividere la spesa di 280€ del taxi e raggiungere in serata San Jean.
  • condivisione taxi agosto 2015 23 febbraio 2015 - Il 4 agosto 2015 arriverò a Lourdes da Bergamo e cerco altre persone per dividere la spesa del taxi fino a San Jean.
  • 15 maggio 22 febbraio 2015 - Ciao. Siamo in 2 il 15 maggio vorremmo partire da leon per fare la parte finale. Volevamo partire o da Treviso o da Bergamo. Qualc uno sa consigliarci a che aeroporto arrivare. Non riesco a trovare le combinazioni dei voli. Grazie a tutti.
  • Condivisione Taxi sda Orio al Serio 24Luglio 22 febbraio 2015 - Finalmente sono riuscita a prenotare la partenza per Lourdes per iniziare da SJPDP,ho prenotato il volo da Orio al Serio venerdi’ 24 Luglio ore 15,45 Chi parte con quel volo mi contatti che organizziamo per condividere il Taxi. io ho gia’ una persona interessata! Rosy
  • O Cebreiro 19 febbraio 2015 - Ciao, partirò il 27 maggio da Bergamo per Santiago ove prenderò un pullman Alsa per O Cebreiro dove arriverò intorno a mezzanotte e trenta. Qualcuno sa dirmi se vicino alla fermata del pullman c’è un luogo ove dormire arrivando a quella tarda ora? Sapete indicarmi come si può raggiungere la fermata del pullman Alsa dall’aeroporto … Continue reading »

Leggi tutte le News…

 

Film realizzato da Nicola Turrini 11/2014


Vedi tutti i Video sul Cammino


1.070 Responses to

  1. Frankie Wild

    Buongiorno a tutti.Prima dell’inverno ho percorso la tratta Saint Juan/Burgos e per mancanza di tempo non ho potuto proseguire.Oggi invece sto pensando di finire quello che ho iniziato con la speranza di arrivare fino a Muxia.Ho trovato un volo conveniente per l’andata il 15 Marzo fino a Madrid,da dovrei prenderei “agilmente” un bus che mi scarica direttamente a Burgos.La mia domanda e’:mi dovro’ preparare a fare una ciaspolata nella neve o almeno per quanto riguarda il discorso neve potrei star tranquillo?E poi,per quanto riguarda gli albergue…saranno aperti a Marzo,perche’ mi avevano accennato che nel periodo invernale qualcuno chiudeva.Spero solo di non dovermi costruire degli igloo sotto la neve.Rigrazio in anticipo per le eventuali delucidazioni e Buen Camino a tutti i peregrinos

    • Renato

      Una “Ciaspolada” direi prorio di no.:)
      Potresti trovare qualche piccolo problema nella tappa che ti porta a O Cebreiro.
      Gli scarponcini da trekking son un obbligo e il vestiario versatile anche, passerai da abbastanza caldo, ad abbastanza freddo. regolati. Se ti può far stare più tranquillo potresti prendere un paio di catene da scarponi, pesano poco ma possono tornare molto utili. Costan sui 30 / 40 Euro.
      Probabilmente troverai molti albergue chiusi ma nelle varie guide viene indicato il periodo di apertura, in genere ad inizio aprile.
      Ciao

    • Frankie Wild

      Grazie Renato per la risposta tempestiva!!!
      Catene da scarpOOniiiii? Immagino tu stia scherzando….ho le suole termiche =)
      Mi spiace per il discorso degli albergue,perche’ so che comunque gente che lo fa anche in questo periodo ce n’e’ e con pochi albergue a disposizione bisogna prendere in cosiderazione di prenotare anticipatamente ed e’ una cosa che non rientra molto nella mia idea di cammino,comunque adesso mi attivero’.
      Io comunque la pala per costruire l’igloo penso che la portero’ lo stesso…..
      Grazie di nuovo!!!

      • Renato

        In genere quando scherzo lo faccio chiaramente capire. :)

        http://www.amazon.it/s/?ie=UTF8&keywords=catene+da+scarpe&tag=slhyin-21&index=sporting&hvadid=44517287543&ref=pd_sl_1wqppg0n7f_b

        Prenotare gli albergue non ha senso, secondo me, in quel periodo anche quelli aperti saranno deserti o quasi, quello che devi fare invece è accertarti anche telefonicamente se sono effettivamente aperti.
        Detto questo, direi che fino a Ponferrada non dovresti avere problemi meteo (logicamente in questo campo il condizionale è d’obbligo) io temerei più la pioggia che la neve.
        Dovresti arrivare a Ponferrada verso fine marzo, e la neve non dovrebbe fare più di tanta paura ma…..
        Leggo nel mio diario: “Tappa da Foncebadon a Ponferrada” 5, maggio, 2010.
        Giornata molto bella ma molto freddo (Tieni conto che vivo nelle Dolomiti) Al mattino il terreno è ghiacciato e cade qualche fiocco di neve. Le montagne attorno, in quota, sono innevate. Il cielo si rasserena presto ma rimane il freddo……..”
        Ciao

      • Frankie Wild

        Scusa il mio sarcasmo,ma non sapevo dell’esistenza di catene da scarponi che a quanto pare sono ben diverse dai ramponi.Comunque sicuramente piu’ che prenotare sarebbe meglio chiamare per accertarsi che sia aperto,anche se ho appena ricevuto la buona notizia (da chiarirne poi l’attendibilita’) che dopo il 15 di Marzo sono praticamente tutti aperti.Penso sia per la crescente affluenza nella stagione meno frequentata.
        Grazie Renato gentilissimo!!!

  2. zubygiaretta

    Ciao a tutti. Volendo fare il tragitto da Roncisvalle a Compostela kiedo fino a dove posso arrivare in treno. (Pamplona?) O dove ? Il periodo di partenza fine marzo primi di aprile è buono? Vorrei farlo in bbici.Ho preso contatto conun sito di bici lì sul posto.Le bici sono valide? Per il ritorno da Compostela come si fa’? Grazie

    • Riccardo

      Ciao… Zubygiaretta, la tua domanda è piuttosto vaga. Vuoi arrivare in treno dall’Italia? O vuoi avvicinarti il più possibile al tuo punto di partenza con l’aereo!.
      Io per esempio partirò da Pisa per Bruxelles da dove in coincidenza proseguirò per Biarriz (Francia) da lì con il treno raggiungerò Saint Jean Pied De Port . Potresti iniziare da lì il tuo cammino come fanno la maggior parte dei Pellegrini, compreso me, visto che Roncisvalle si trova solo a 27 km di distanza, fra l’altro questa tappa è una delle più belle in assoluto. Il costo per arrivare a Biarriz in aereo si aggira intorno ai 100 € e onestamente credo che il treno costi di più. Se credi puoi rispondermi chiedendo ulteriori informazioni. Ultreia
      Riccardo

  3. giuliano

    ciao a tutti,

    ad agosto vorrei percorrere gli ultimi 200 km del cammino dalla parte francese, secondo voi partendo da milano mi conviene più prendere il treno o l’ aereo, e sopratutto in quale città devo arrivare per iniziare il mio cammino?

    • Guido grosso

      Ciao Giuliano sono Guido ho percorso tutto il cammino lo scorso anno puoi prendere aereo da Bergamo a Santiago poi il bus alsa vai fino ad Astorga (ci sono dei bei monumenti ) vai alla stazione dei bus a santiago . Ci sono 260 km circa in 9 giorni c’è la fai se mi lasci il tuo numero di cell ti chiamo io posso spiegarti tante cose un saluto e buen camino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Avvisatemi sugli sviluppi di questa discussione. (avvisatemi anche se non ho commentato)