Questo sito è una via di mezzo tra un diario di viaggio ed una guida goliardica. Troverete foto, indicazioni su albergue, info utili e molto altro. Gli autori del sito, Gianluca e Federica, hanno intrapreso il Cammino nell’agosto 2006. La maggior parte delle informazioni contenute sul sito sono relative a quel periodo.

Se qualcuno vuole contribuire alla crescita del sito, inserendo articoli, foto o il proprio diario di viaggio, ci contatti pure. Saremo ben lieti di condividere la gestione del sito.

Ultime News

  • C’è sempre una prima volta 24 maggio 2015 - Un saluto a tutti voi avrei intenzione di partire l’ultima settimana di Agosto da SJPDP per Santiago. Ho letto di affollamenti agostani, ma vorrei cortesemente sapere se nel periodo ultima di agosto, ultima di settembre la situazione e più tranquilla e quale sono nella media le condizioni meteo del periodo lungo il Camino. grazie per … Continue reading »
  • taxi per SJPDP 8 GIUGNO 24 maggio 2015 - Ciao a tutti! Cerco compagni di viaggio per dividere la spesa del taxi,da Lourdes a sjpdp,io arrivo con il volo di Ryanair alle 18.10. Vi lascio i miei recapiti: coppolalorena@gmail.com ultreya! !!
  • 17 agosto Lourdes 24 maggio 2015 - Arrivo a Lourdes aeroporto il 17 agosto alle 18 con un mio amico, cerco persone con cui condividere taxi per sjpdp.silva
  • dubbi e paure ce la farò 23 maggio 2015 - Ciao è la prima volta che farò il cammino, ho 15 giorni utili e pensavo di partire da Burgos per Santiago, è fattibile in così pochi giorni? L’alternativa che stavo valutando è quella di partire da Leon ed eventualmente se mi rimane un po di tempo arrivare a Finisterre.. mi date qualche consiglio. Grazie
  • 10 Giugno condividere Mezzo per Saint-Jean 22 maggio 2015 - Ciao a tutti Noi arriviamo a Biarritz il 10 giugno chi è interessato a condividere con noi il trasporto da noi già prenotato dall’aeroporto (arrivo ore 17.00) per Saint-Jean mi contatti Simona

Leggi tutte le News…

 

Film realizzato da Nicola Turrini 11/2014


Vedi tutti i Video sul Cammino


1.196 Responses to

  1. franca

    una tisana x qualcuno??? ….om…omm.. relax e pace a tutti…

    • Renato

      X Franca
      Mi sto facendo un tè, è lo stesso? Vuoi favorire?
      A proposito di …..om…omm…. sto leggendo prorio in questo periodo “I segreti della mente calma” di Matthieu Ricard. :)
      A proposito, l’invito per il tè è esteso anche a sarah.

  2. franca

    x renato: è da pochissimo che vi leggo ma una cosa mi è stata chiara da subito….. SEI UN SIGNORE!!!!

    X sarah: scusa la franchezza..potrai saperne tanto ma proprio tanto sul cammino ma i tuoi modi e la tua diciamo… schiettezza ti rendono snob e diciamo …poco simpatica….con tutta la franchezza che usi anche tu.. ;-)

    x vanessa: ne so quanto te e forse anche molto meno. la tua data di partenza è definitiva? potrei aggregarmi o vai in “solitaria” o compagnia già definita?

    pensavo di partire entro luglio…la prima metà del mese….. cerco qcuno che condivida il mio cammio sarria – santiago

    • Sarah

      Ohh io non mi offendo mica…… É che l’ assistenzialismo rende le persone pigre……
      Se volete intendere…….
      Mai visto nessuno lavorare se gli arriva un assegno a casa…

      • Renato

        Io sì, non si lavora solo per necessità ma anche e sopratutto, secondo me, per passione, per buona volontà, per aiutare gli altri ecc. Prendi me ad esempio, io ho il mio assegno tutti mesi, vivo discretamente ma non sono praticante mai con le mani in mano.
        Quanto sopra ovviamente transige da fatto che quasi tutti per vivere devono lavorare
        Assistenzialismo è una parola grossa che va ben oltre il chiedere un formazione o un consiglio su queste pagine
        @ Franca, grazie ma ….sono semplicemente io.
        Ciao

        • sarah

          Dubito che tu non abbia capito,…. Qui non centra il lavoro…..

          • sarah

            in effetti non faceva riferimento a nessuna bega, la frase “dubito che tu non abbia capito” era semmai un apprezzamento,visto che consideravo che tu, al contrario avessi capito.
            stiamo parlondo di questo blog, e nient’altro, il fatto che tu sia pensionato e ti arrivi l’assagno a casa è una pura casualità.
            tanto più se fosse stato riferito a te, che sei uno che, a livello di questo blog, (perchè il privato in questo caso caso non è nemmeno considerato…) “lavora” tanto e anche di piu.
            l’assistenza , per capirci, tu la dai, non la ricevi, e tanta più ne dai e tanta più te ne viene richiesta….
            la mia frase “É che l’ assistenzialismo rende le persone pigre……
            Se volete intendere…….
            Mai visto nessuno lavorare se gli arriva un assegno a casa…”
            è, e adesso la spiego in “stampatello” (sta a significare: in parole semplici); se tu mandi a casa della gente un assegno ogni mese (non pensione….) questi col cavolo che si cercano un lavoro… anzi dopo un pò ti verranno a chiedere l’adeguamento ISTAT…..
            rapportandolo a questo blog…. se dai ogni informazione anche quelle che potrebbero cercarsi da soli. finiranno per chiederti di fare ricerche per questo o per quello al posto loro……..
            tipo:
            mi vedi l’orario del volo da…… a … del 20 giugno?
            ma forse tu questo lo stai già facendo?
            tutto qua, non c’era nessuna bega stavolta…

          • Renato

            Ok! ultimo post sull’argomento assistenzialismo, tanto non ci capiamo.
            Il discorso “beghe” personali, fa riferimento alla discussione tra me e te praticamente in esclusiva, è vero che chi vuole può intervenire ma il tutto sa proprio di uno scambio di opinioni tra due utenti.
            Che l’assistenzialismo renda le persone pigre è assolutamente sbagliato. L’assistenzialismo rende CERTE persone pigre.
            Non servono spiegazioni “in stampatello” sulla frase: Mai visto nessuno ecc.ecc. il significato è chiarissimo. Sì è vero c’è chi approfitta dell’aiuto altrui per vivere a sbaffo, un po’ quello che tu pensi di me, ma c’è anche chi pur accettando perché costretto l’aiuto altrui si da da fare per rendersi indipendente e magari a sua volta aiutare gli altri.
            Detto questo, il 19 maggio 2010 ero appena decollato da Santiago dopo aver concluso il mio cammino e mi sono proposto 3 cose, ripercorrere il cammino, lo farò tra 2 settimane esatte, convincere almeno una persona a fere questa esperienza, ne ho convinto 4 o 5, aiutare per quanto possibile chi ha bisogno, affinché possa intraprendere il Cammino. Lo sto facendo, vorrei fare di più ma non ci riesco, ho anche altre cose da fare.
            Quando viene posta una domanda, non sto a giudicarla, sì, mi viene da pensare che la stessa domanda è stata posta ed ha ricevuto risposte adeguate solo pochi giorni prima ma…..questo sito/blog/forum è quello che è (No non è una critica ma un dato di fatto:) ) io faccio fatica a ritrovare i miei stessi post.
            Non guardo alla domanda come tale ma penso che se qualcuno la ha posta, non sa darsi da solo una risposta. Considero che non tutti hanno dimestichezza con il computer, internet, Google e quant’altro, considero che la banda (poco) larga non è diffusa ovunque nel territorio e che c’è chi naviga ancora a consumo, per questi fare ricerca ha un costo, a volte considerevole. Se uno chiede se ci sono treni dalla Sicilia a SJPDP, lì per lì sorrido ma poi penso che questa persona potrebbe aver paura di volare e quindi rispondo volentieri. Qualche utente del sito, sì, mi ha chiesto in privato di trovargli dei voli lo ho fatto, consigliandogli in contemporanea ad usare skyscanner, in effetti lui non ha dimestichezza con la cosa ed in agenzia ne stavano approfittando un po’. Qualcuno mi ha chiesto di fargli un programma con le tappe secondo le sue esigenze, di cammino non ne sapeva praticamente nulla, lo ho fatto.
            Ci sono delle cose che so fare, anche bene, tipo organizzare viaggi e voli, sull’argomento conosco alcune procedure abitualmente non usate, ho percorso e studiato il Cammino Francese abbastanza dettagliatamente, certo non sono un esperto ma però pondero bene le mie risposte indicando quando sono certe o dubbie.
            Per me questo è aiuto, non assistenzialismo, che ripeto è una parola grossa da usare con molta cautela.
            Probabilmente ci sono centinaia di domande sulla condivisione del taxi alle quali non rispondo, non potrei, ho espresso più volte il mio parere, negativo, sulla ricerca a volta quasi ossessiva del gruppo, a domanda precisa risponderò adeguatamente, altrimenti che le persone si cerchino pure, ci mancherebbe.
            Non faccio questo per piacere, o meglio non solo per piacere ma anche e forse soprattutto per dovere, verso me stesso in primis.
            Dunque: ” a domanda rispondo.
            Ora chiudo davvero.
            Ciao

        • Renato

          Mai visto nessuno lavorare se gli arriva un assegno a casa. Più chiaro di così!
          Io capisco quello che c’è scritto. Le interpretazioni se e quando possibili le lascio ai politici.
          Credo però che le nostre “beghe” personali poco interessino a chi in queste pagine pone quesiti e propone i suoi timori. Non offenderti oltre, quindi, se non replicherò ad argomenti non inerenti la domanda posta.
          Ciao

  3. Renato

    Bho! Non capisco certi commenti, la ragione c’è tutta, anzi, visto che mia figlia lavora in Google, potrei dire che gli togli il pane dalla bocca…::) :) ma i modi, di sicuro non sono i miei, comunque la risposta è anche poco precisa, A Coruña è, grosso modo, alla stessa distanza ed è raggiunta da voli regolari da Milano, con scali intermedi. Da lì, come da Santiago puoi raggiungere Sarria via Lugo in treno e/o bus, per i quali non sono però in grado di darti gli orari.
    Ciao

  4. sarah

    Sarria è a 130 km da Santiago….quindi secondo te?…………..e autobus fuori dall’aereoporto…
    ma almeno provare a leggere ………….????

  5. vanessa

    ciao io vorrei partire il 15/06 e fare il percorso da sarria.Mi sapete dire l’aereoporto più vicino a Sarria dove atterrare partendo da milano/bergamo?grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Avvisatemi sugli sviluppi di questa discussione. (avvisatemi anche se non ho commentato)