Santiago in camper

Posted by on 2 maggio 2013

Salve, qualcuno ha fatto almeno parte del cammino in camper ? Sono gradite condivisioni di esperienze.

Quest’estate sarebbe intenzione io e la moglie fare quest’esperienza (over 60).

Qualche altro camperista è interessato a condividere il viaggio?

Noi siamo di Vittorio Veneto (TV)

 

 

3 Responses to Santiago in camper

  1. cristina

    Ciao partiamo il 9 maggio, se dio vuole poichè organizzare un viaggio così lungo non è facile e dobbiamo sempre rimandare. E’ ufficiale che francesco sostiene il cammino di santiago con il camper per fare video e quant’altro e anche perchè no per aiutare chi si trova in difficoltà, cristina invece cammina per 900km, chi volesse unirsi a noi anche solo per il viaggio è benvenuto!

  2. Flavia

    Ciao Giuliano ho visto il resoconto del tuo viaggio in camper per Santiago , vorrei farlo L’ anno prossimo ! Hai delle mappe o un diari aggiornato delle soste e altro?? Quanti km a piedi ! Abbiamo tutto il tempo che ci serve e anche la scelta del mese più congeniale. Grazie

  3. giuliano

    Io e mia moglie l’abbiamo fatto 7 anni fa: esperienza straordinaria. Abitiamo in romagna e via Monginevro abbiamo attraversato la Francia fino a San Jean Pied de Port, dove parte il cammino francese. Da lì attraverso il passo di Roncisvalle abbiamo seguito il più possibile alla lettera il cammino dei pellegrini fino a Sarria dove abbiamo parcheggiato vicino alla gendarmeria avvisandoli (carinissimi:hanno voluto il numero di cell per avvisarci in caso di bisogno!) che saremmo andati a piedi fino a Santiago (5gg). Da Santiago siamo tornati col treno via La Coruna a riprendere il camper e dopo una puntata a Finisterre, siamo tornati lungo costa fino presso Bordeaux e poi Italia. Siamo stati a giro in tutta calma e relax una ventina di giorni. Ora non so, in quel periodo l’unica difficoltà è stata dove scaricare le acque grige e nere: abbiamo risolto usando prodotti ecologici e andando in mezzo alla campagna; magari ora si sono maggiormente attrezzati…. Però davvero: è stato uno dei viaggi più belli mai fatti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avvisatemi sugli sviluppi di questa discussione. (avvisatemi anche se non ho commentato)